BuyVip: sconti e condizioni

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Oggi un amico mi ha fatto vedere un prodotto in vendita sul sito BuyVip.com ed ho deciso di iscrivermi. Il sito in questione permette di acquistare prodotti di marca con forti sconti, probabilmente grazie a stock e ad un elevato volume di vendita. Le offerte vengono pubblicate con frequenza, ma hanno una durata limitata nel tempo. Insomma davvero un mix perfetto infatti da qualche tempo servizi simili stanno spopolando sul web.

Inizio la fase di registrazione. Il modulo permette di indicare la persona che mi ha suggerito l’iscrizione al sito, allora informo il mio amico della presenza di un sistema referral e cerchiamo informazioni in merito. Il mio amico si collega a BuyVip ed entra nel sito fornendo il suo nome utente e password, subito trova nella colonna di sinistra un riquadro molto in evidenza che dice “Invita un amico e vi daremo 10€ ciascuno!“, appena sotto c’è il form per inserire la mail dell’amico (io) a cui mandare il suggerimento ed il pulsante per inviare.
Ecco l’immagine di come appare in questo momento il box per l’invito:

BuyVip: screenshot del riquadro per invitare un amico

Questa è una delle strategie più semplici, economiche e conosciute per l’acquisizione di nuovi utenti per un sito: chiedere l’aiuto delle persone già iscritte. In cambio di questa collaborazione viene normalmente offerto qualche vantaggio come uno sconto sull’acquisto, l’accesso a funzionalità premium, contenuti riservati e così via. Nulla di male, anzi un ottimo strumento per entrambe le parti.

Purtroppo però in quel riquadro non ci sono indicazioni aggiuntive, così, sia io che il mio amico, pensiamo di ottenere uno sconto di 10 euro a testa sul prossimo ordine. La realtà si presenta non appena arriviamo a completare l’ordine. Prima di tutto occorre che io, l’invitato, porti a termine un ordine perché il mio amico, lo sponsor, riceva i 10 euro di sconto promessi. Poi l’ordine deve raggiungere un valore minimo di 50 euro, spese di spedizione escluse, per usufruire del famoso sconto. Insomma due condizioni piuttosto vincolanti.

Infatti cercando meglio sul sito scopriamo che dal menu in alto “Invita” si accede ad una pagina con un altro form per invitare gli amici, qui è presente un asterisco ed un link alle “Condizioni” legate a questo sconto.

Conclusioni

Per gli addetti ai lavori risulta subito evidente l’impossibilità di regalare uno sconto senza essere sicuri di aver acquisito un utente vero ed univoco, purtroppo l’unico modo per ottenere questa certezza online è la conclusione ed il pagamento di un ordine. Altrimenti nulla ci vieterebbe di truffare il sistema creando 100 indirizzi fasulli e registrando i relativi utenti per ottenere uno sconto più corposo. Tuttavia queste considerazioni non sono comuni a tutti coloro che utilizzano internet quotidianamente, per questo è importante aggiungere nel famoso riquadro un link ben visibile alle condizioni (dannati asterischi!!).

3 commenti per BuyVip: sconti e condizioni
  1. stefano Rispondi

    ciao, io trovo comune in molte aziende il dare il minimo d’informazioni, o quanto basta per suscitare aspettativa.
    molte non tengono conto della dissonanza di aspettativa che nel mio caso si traduce in un giudizio negativo, molto negativo tanto da bollare come fregatura.
    ciò è dovuto dal ragionamento che tutto viene studiato a penello quindi ritengo voluta tale finezza.
    nel caso opposto il dare troppe info il navigatore non aderisce all’iniziativa, ma forse è meglio pensare, pochi ma buoni!

  2. marlenekk Rispondi

    stefano: concordo con te, anche se personalmente non adotterei questa strategia… o almeno non in maniera così estrema.

  3. Anonimo Rispondi

    non acquistate su buy vip,se un articolo non va bene, o sbagliano a mandarvelo.ve lo tenete.
    paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato. Inserisci il tuo nome, la tua mail e il commento.