Live blogging dal top-IX: Fastweb

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Arrivato. Davanti a me Lele, Stefano Vitta, Kurai e Mia: per il momento non vedo altri blogger. Ho fatto in tempo a recuperare un pasticcino del coffee break e subito si riprende con l’intervento di Fastweb.

L’attuale trend della rete è il social networking (accesso in ubiquità ed aumento delle realazioni tra persone/clienti), con i contenuti multimediali generati dagli utenti, il che genera richiesta e necessità di banda bidirezionale, con attenzione a quella in upstream. Fastweb si propone come piattaforma interattiva ed integrata tramite il set top box (free tv, pay tv, video on demand e digitale terreste), chi produce contenuti di professione possa veicolare i contenuti verso i clienti agevolandone la fruizione. In particolare con l’utilizzo del video, settore importante e significativo in questo momento e nel futuro prossimo. La piattaforma di Fastweb è scalabile per garantire la qualità del servizio e di fruizione dei contenuti multimediali con la crescita dell’utenza. Il futuro delle reti va verso le reti IP che trasportano solo bit (dati, video, voce), indipendenti dalle tecnologie di accesso attuali e future. L’unica rete che gestisce tutto permette di rilasciare agevolmente nuovi servizi ed è più semplice da manutenere nel tempo. L’evoluzione della rete di Fastweb: wi-max quando le frequenze saranno liberate (copertura praticamente totale), da cui consegue il concetto di mobilità e di accesso “nomade” ai servizi. Ci si aspetta che le reti attuali convergano sulle reti di nuova generazione in maniera da rendere trasparente agli utenti tutte le procedure tecniche di aggiornamento e novità, e rendere più semplice ed uniforme l’accesso ai servizi. I consumatori sono ora partecipanti attivi e produttori di contenuti, indipendentemente dalla tecnologia e dal mezzo che si utilizza, quindi l’operatore è cosciente che ci sarà un consumo di banda sempre maggiore, anche per il canale mobile, e bisogna agevolare lo sviluppo del mercato dei contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato. Inserisci il tuo nome, la tua mail e il commento.