italia

Crisi nell’e-Commerce: quante imprese chiuse da gennaio 2014?

4.00 avg. rating (83% score) - 1 vote

L’Osservatorio Confesercenti esce con un titolo sensazionalistico a cui siamo ormai abituati: “Commercio, intermediazione e turismo: nei primi due mesi del 2014 saldo negativo per oltre 17mila imprese“. La cosa per noi interessante e di certo contro-tendenza riguarda l’occhiello: “In rosso anche ambulanti e, per la prima volta, e-commerce. Confesercenti: mercato interno ancora in crisi, la ripresa della domanda è indispensabile per far ripartire l’Italia”.

L’articolo parla infatti di perdite anche nel settore e-Commerce, nello specifico dice “così come registra per la prima volta gravi perdite (-389 imprese) il comparto dell’e-commerce“. Non riesco tuttavia a trovare riscontro del dato nelle tabelle, ma questa rimane eloquente e mostra il saldo aperture/chiusure di imprese nel primo bimestre 2014:

Osservatorio Confesercenti tabella chiusure aziende e-Commerce

Tempo fa avevo preparato una slide terroristica che diceva qualcosa tipo: il 70% degli e-Commerce fallisce… credo necessiti di un aggiornamento! 😀 Secondo la stessa fonte, infatti, solo un anno fa, la situazione era molto molto diversa. Che ne pensate?

La classifica dei prodotti più venduti su eBay Italia nel 2013

4.75 avg. rating (93% score) - 4 votes

eBay è senza dubbio tra gli e-Commerce italiani più frequentati, con la media di 1 oggetto venduto ogni secondo (circa 86.000 transazioni… al giorno!). Inoltre, da buon marketplace qual è, dispone di molti dati interessanti che descrivono l’approccio e l’interesse di entrambe le parti in gioco, merchant e clienti.

Qualche giorno fa ha rilasciato una classifica che parla di noi, ovvero gli interessi e i trend di acquisto online degli italiani (nel 2013):

  1. Telefonia e accessori, 1 acquisto ogni 4 secondi;
  2. Informatica, 1 acquisto ogni 9 secondi;
  3. Musica, 1 acquisto ogni 10 secondi;
  4. Bellezza e salute, 1 vendita ogni 15 secondi;
  5. Gardening, 1 vendita ogni 32 secondi;
  6. Gastronomia, 1 vendita ogni 60 secondi;
  7. Scarpe, 1 vendita ogni 90 secondi;
  8. Pet, 1 vendita ogni 90 secondi;
  9. Infanzia e premaman, 1 vendita ogni 120 secondi;
  10. Casa e cucina, 1 vendita ogni 150 secondi.

Nel comunicato stampa di eBay altri dati interessanti con aggregato per categoria e tassi di crescita.

eBay Italia classifica trend vendite interessi 2013

Lockers InPost: Banzai e-Commerce li sperimenta in Italia

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

E’ di qualche giorno fa la notizia che Banzai Commerce – tra le realtà italiane più importanti del settore – ha stretto un accordo con InPost per la sperimentazione dei lockers in Italia. I “lockers” sono armadietti automatici posizionati in zone strategiche della città, utili per la consegna e il ritiro/pagamento dei pacchi ordinati online.

Sono gli stessi che Amazon utilizza negli USA, funzioneranno anche in Italia?

e-Commerce: risultati ricerca “I partner delle aziende e-Commerce”

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Durante SMAU Milano 2011, Casaleggio Associati ha presentato i risultati della nuova ricerca sull’e-Commerce: questo report si concentra sulle scelte dei commercianti italiani in termini di partnership strategiche.

Nelle 17 pagine che compongono il documento si trovano dati aggregati di quasi 3.000 aziende, 200 delle quali hanno partecipato attivamente al report.

Ricerca Casaleggio: I partner delle aziende e-Commerce (ottobre 2011)

Di seguito i temi trattati e una riga di anteprima:

  • Sistemi di pagamento
    Paypal viene usato dall’81% degli shop italiani, quasi mai come unico metodo;
  • Servizi mail marketing
    Il 55% degli shop utilizza un software fatto in casa, per i servizi di terze parti la preferenza va a ContactLab e MailUp;
  • Partner tecnologici
    Nella stragrande maggioranza dei casi i commercianti si affidano a piccole agenzie locali;
  • Servizi di spedizione
    Lo spedizioniere preferito è Bartolini, al 63%, tuttavia gran parte degli shop (il 60,7%) si serve di più di un corriere;
  • Piattaforma e-Commerce
    L’84% dei negozi online gira su una piattaforma sviluppata ad hoc.

Dal sito ufficiale si può scaricare gratuitamente il report “I partner delle aziende e-Commerce” in formato PDF.

e-Commerce Forum 2010 live blogging (appunti): ecommerce trends

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

eCommerce Forum 2010 Milano: Lucchi, GFK Eurisko

è importante per gli utenti conoscere di persona altri utenti (amici e parenti) che hanno già acquistato.

compro poco online perché: preferisco vedere di persona, non mi fido a dare il numero della carta, mi diverto di più a comprare nei negozi. tutte queste risposte sono in discesa.

mi fido a comprare online da, nell’ordine: marche famose online, siti specializzati, portali, su consiglio di amici e parenti, su consiglio di altri utenti.

utenti: 22% confermati (acquisto nei 12 mesi precedenti e continuano), 16% potenziali, 26% incerti, 36% contrari. dal 2004 crescono i contrari e i confermati. basso titolo di studio, età oltre 55 anni e casalinghe/pensionati sono i profili principalmente contrari all’acquisto online. chi usa molto i social network fa parte (75%) degli utenti confermati che acquistano online diverse volte l’anno.

i potenziali si possono convertire in confermati aiutandoli a superare le perplessità su: gestione delle controversie, spedizione del prodotto e ritardi, gestione delle informazioni e della privacy, experience nell’acquisto online, valorizzazione dell’esperienza personale e sostegno alla fiducia in sè stessi.

Pileri, Confindustria

smartphone: 15 milioni italia, 11 milioni inghilterra, 9 milioni francia. molta utenza di questo tipo.

1 2 3  Torna su