netiquette

Come usare i Social Network

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Leggo da Stefano che il New York Times ha stilato una serie di regole e consigli per i propri collaboratori, nel tentativo di aiutarli ad utilizzare correttamente le reti sociali (es. Facebook). Eccone qualcuna, non tradotta letteralmente:

  • non scrivere nulla che non scriveresti nel tuo profilo pubblico professionale o sul tuo blog
  • fai attenzione a chi è tuo “amico”, i suoi contenuti potrebbero causarti imbarazzo di vario tipo
  • comunica con le persone di cui trovi l’indirizzo mail sulla rete sociale, ma fallo con educazione e discrezione

A prescindere dall’aspetto professionale sembrano i consigli della nonna: tutte chiacchiere, indicazioni scontate e comunemente accettate? Falso! Purtroppo molte persone – spero non la maggior parte – utilizzano male i social network, dove con “male” intendo semplicemente in un modo che potrebbe causare loro piccoli e grandi problemi in un futuro più o meno prossimo. E in un certo senso sono contento di sentire, ogni tanto, le stesse cose in TV.

Parlo della superficialità con la quale diversi utenti rendono pubbliche informazioni personali: dal dove vivi al cosa fai, dalla vita sentimentale agli amici ed alle relazioni, dall’organizzazione della serata fino a qualsiasi attività privata. Credo che esista uno strumento opportuno per comunicare/relazionarsi con i propri contatti, in base a quello che hai da dire (newsgroup, mail, chat, reti sociali, etc), ed è importante imparare a scegliere quello giusto per ogni occasione.

Anche in questo caso lo strumento è fantastico e indubbiamente ricco di vantaggi, per capirci io sono “pro”: ognuno deve però trovare il modo di usarlo al massimo delle sue potenzialità con il minimo rischio per sè stesso e per i propri contatti.

My two cents.

 Torna su